Cosa vuol dire COUGAR?

Nel corso degli ultimi anni, sempre più spesso si sente parlare di cougar, un aggettivo che identifica donne piuttosto adulte che amano intrattenere relazioni con uomini giovani. E se fino a qualche tempo fa questa tendenza era malvista per via della differenza di età tra uomo e donna, visibilmente più grande, adesso invece sembra essere diventata una tendenza piuttosto comune.

Anzi, le cougar sono oramai uno dei sogni erotici più ricorrenti degli uomini giovani, che sognano di lasciarsi trasportare dalla passione e dall’esperienza di una donna più grande. Proprio per questo, cresce in Rete il numero di portali per incontri con cougar , che rappresentano il modo più semplice e rapido per mettere in contatto donne mature e vogliose con giovani ragazzi aitanti.

Il significato del termine

Per quanto si senta parlare sempre più spesso delle cougar, soltanto alcuni sanno davvero cosa significhi questo termine. Di per sé, cougar significa infatti “puma”, “leone delle montagne”, riferendosi così al carattere di cacciatrice che assume una donna matura di questo tipo, che ama andare alla ricerca di uomini visibilmente più giovani. Si tratta di donne tra i 30 ed i 50 anni, totalmente libere da vincoli sentimentali e /o familiari, il cui solo interesse è quello di divertirsi sessualmente con maschi più giovani, chiaramente attratti dalla loro sensualità ed esperienza.

Per essere più precisi, la cougar è quella donna che ha una relazione con un uomo che abbia almeno la metà dei suoi anni più sette. Ad esempio, una donna di 40 anni può essere definita tale se frequenta un ragazzo di 27 anni. Chiaramente, qui usiamo il termine “frequenta, ma la particolarità delle cougar è quella di voler appagare più che altro i propri desideri sessuali e di farlo relazionandosi con un uomo giovane.

Proprio per questo, prima in America e poi in Europa, si sono diffusi i cosiddetti siti per cougar, dove donne adulte e intraprendenti si mettono alla ricerca di ragazzi con cui avere rapporti sessuali divertenti e soddisfacenti.

Cougar e milf: qual è la differenza?

Il termine “cougar” è oramai entrato nel linguaggio comune a tutti gli effetti, al pari di quello di “milf”, tanto da confondere gli uomini che per la prima volta si appropriano a questo mondo. Entrambi i termini tendono ad identificare una donna matura che si interessa agli uomini più giovani, ma qual è davvero la differenza?

Come abbiamo già detto, le cougar sono donne tra i 30 ed i 50 anni, alla ricerca di divertenti esperienze sessuali con maschi visibilmente più giovani. Parliamo di donne sentimentalmente libere, che non hanno alcun tipo di legame familiare. Questo le distingue dalle milf, donne adulte che invece hanno figli e famiglia, ma che sono sessualmente attratte da maschi di giovane età.

Si tratta di una differenza piuttosto sostanziale, anche a livello estetico: le cougar, più libere ed indipendenti, non hanno alcun problema a indossare abiti succinti, scollature ampie e tacchi vertiginosi; le milf, invece, hanno un aspetto meno provocante, pur godendo di un fascino irresistibile, che fa cadere nella loro trappola uomini di tutte le età.

Lascia un commento

Chiudi il menu